Pompe calcestruzzo (14h)

Corso di formazione e patentino di abilitazione obbligatorio per soggetti impiegati in attività che richiedano l’utilizzo di pompe per calcestruzzo.
Comprende la formazione teorica online da integrare con la prova pratica sul mezzo.

DURATA: 14 ore

Destinatari: Il corso è riservato ai Datori di Lavoro e ai Lavoratori che intendono conseguire il patentino di abilitazione alla conduzione di pompe per calcestruzzo.

Obiettivi
Per gli Addetti alla conduzione di pompe per calcestruzzo, la Conferenza Stato–Regioni del 22.02.2012 ha definito un percorso formativo composto da una sessione teorica e da una pratica.
Il presente corso intende assolvere agli obblighi formativi della sessione di teoria ed abilita il corsista alla successiva effettuazione della prova pratica.
Quest’ultima può essere condotta presso un professionista abilitato o un datore di lavoro, eventualmente anche il proprio, i quali abbiano conseguito da almeno tre anni l’attestato da RSPP. Una volta ricevuta l’autocertificazione che attesta la partecipazione e il superamento della sessione pratica, rilasceremo al corsista l’attestato ed il patentino per pompe per calcestruzzo.
I contenuti del corso di formazione sono conformi al D.Lgs. 81/08 e alla Conferenza Stato–Regioni del 22.02.2012.
– Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro.
a) La Direttiva Macchine 2006/42/CE;
b) La Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2012.
– Categorie di pompe: i vari tipi di pompe e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche;
– Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio;
– Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione;
– Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni;
– Responsabilità dell’operatore;
– Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle pompe (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, rischi dovuti ad urti e cadute a livello, rischio di schiacciamento, ecc.);
– Spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, parcheggio in modo sicuro a fine lavoro;
– Partenza dalla centrale di betonaggio, trasporto su strada, accesso al cantiere: caratteristiche tecniche dei mezzo; controlli preliminari alla partenza; modalità di salita sui mezzo; norme di comportamento sulla viabilità ordinaria; norme di comportamento nell’accesso e transito in sicurezza in cantiere; DPI da utilizzare;
– Norme di comportamento per le operazioni preliminari allo scarico: controlli su tubazioni e giunti; piazzamento e stabilizzazione del mezzo mediante stabilizzatori laterali e bolla di livello; sistemazione delle piastre ripartitrici; controllo di idoneità del sito di scarico calcestruzzo; apertura del braccio della pompa;
– Norme di comportamento per lo scarico del calcestruzzo; precauzioni da adottare per il pompaggio in presenza di linee elettriche, pompaggio in prossimità di vie di traffico; movimentazione del braccio della pompa mediante radiocomando; inizio del pompaggio; pompaggio del calcestruzzo.
– Pulizia del mezzo: lavaggio tubazione braccio pompa, lavaggio corpo pompa;
– Manutenzione straordinaria della pompa: verifica delle tubazioni di mandata, del sistema di pompaggio e della tramoggia.

PER SAPERNE DI PIÙ, NON ESITARE A CONTATTARCI!

Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Casa.