Educazione Stradale A Scuola

Educazione stradale significa conoscenza e rispetto delle norme che regolano il comportamento degli utenti della strada.
Non è infatti vero che il codice stradale sia stato scritto esclusivamente per gli automobilisti.
La prima ragione per cui queste norme vanno osservate non è, come qualcuno potrebbe pensare, quella di evitare le sanzioni, che pure sono previste per chi non si comporta correttamente; il vero scopo è quello di garantire l’ordine della circolazione e la sicurezza di tutti gli utenti, soprattutto dei più indifesi.

Cosa è l’educazione stradale?
Col termine educazione stradale si comprendono tutti quei “principi della sicurezza stradale, nonché delle strade, della relativa segnaletica, delle norme generali per la condotta dei veicoli e delle regole di comportamento degli utenti “. Questo è quanto recita l’articolo 230 del Codice, con ciò esprimendo la necessità di impartire, anche ai più giovani, le conoscenze basilari per circolare, conoscere e rispettare le regole sulla strada.

Cosa dice la legge?
L’articolo 1 è molto chiaro al proposito: ” le norme e i provvedimenti attuativi si ispirano al principio della sicurezza stradale, perseguendo gli obiettivi di una razionale gestione della mobilità, della protezione dell’ambiente e del risparmio energetico”.

Perché è importante formare i giovani?
La ragione di una materia didattica – l’educazione stradale – che impartisca ai più giovani, a quelli che un domani saranno automobilisti e che comunque sfrutteranno la strada in maniera più “diretta”, non solo la conoscenza dei segnali ma anche e soprattutto i corretti comportamenti da adottare. Solo comprendendo che la strada, in quanto “pubblica”, soggiace a determinate leggi e soprattutto impone prudenza e rispetto nei confronti di sé stessi, degli altri e dell’ambiente, si può sperare in una riduzione degli incidenti e in una mobilità più sostenibile.

Programmi formativi

Elementari:
Classi terze
Programma del Corso: nozioni fondamentali sul comportamento del pedone: la strada, il marciapiede, l’attraversamento pedonale, come e dove si cammina in presenza e in assenza di marciapiede, come e dove si attraversa la strada in presenza e in assenza di attraversamento pedonale.
La strada non è un parco giochi: il comportamento corretto del pedone.
Il semaforo e le segnalazioni manuali dell’agente di Polizia Locale (vigile).
Durata: due lezioni.
Materiale didattico: schede esplicative con lavagna luminosa in aula predisposte dall’Ufficio.

Classi quinte:
Programma del corso: ripasso sulle nozioni fondamentali sul comportamento del pedone. Educazione stradale e promozione all’uso della bicicletta: il comportamento corretto da tenere in strada quando si circola in bicicletta: le principali regole di comportamento e la segnaletica stradale essenziale. Percorso didattico predisposto per la prova pratica con biciclette e macchinine elettriche messe a disposizione dalla nostra scuola di formazione.
Durata: due lezioni teoriche ed una prova pratica.
Materiale didattico: schede esplicative con lavagna luminosa in aula per le lezioni teoriche.

Superiori:
Programma del corso: non essendo più possibile effettuare i corsi per l’acquisizione del patentino per ciclomotore dal 2013, l’educazione stradale nelle scuole medie (la terza) e superiori è finalizzata ad un corso istruttivo per avvicinarsi alla guida del ciclomotore.
Nelle classi 5 e per i possessori di patente di guida B, si inizia un percorso di prima formazione alla guida sicura, con particolare riferimento alla posizione di guida, alla manutenzione ordinaria del veicolo, piccoli richiami ai fenomeni di aquaplaning e accorgimenti di guida ordinaria.
Durata: due lezioni teoriche
Materiale didattico: Presentazione del materiale in aula e test teorici finali.

Contattaci
Per richiedere i nostri servizi di educazione stradale, si può contattare la segreteria della scuola. I servizi di educazione stradale sono curati dai nostri docenti che saranno a vostra disposizione ai contatti in descrizione.

PER SAPERNE DI PIÙ, NON ESITARE A CONTATTARCI!

Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Chiave.